Senza stile

Cosa non regalare a San Valentino - ovvero quali prodotti proporre per la Festa degli Innamorati

Faccio mente locale sui comunicati stampa ricevuti nelle ultime settimane (oltre a scriverli e diffonderli per i nostri clienti, infatti, riceviamo i comunicati stampa in redazione, in quanto editori di Vivi con stile).

Perché tutti odiano Sanremo ma poi lo guardano lo stesso (e ne sparlano sui social)

Per una settimana i politici possono tirare il fiato: gli italiani saranno impegnati a sputare veleno sul Festival, quindi non li attaccheranno.

La parodia che offende le donne

Edicola Fiore è un format televisivo e radiofonico ideato e condotto da Fiorello.

"Vorrei ma non posto", polemiche giustificate

Merita di finire nella categoria Senza Stile del nostro sito la canzone dell'estate di J-Ax e Fedez, scelta da Algida come colonna sonora dello spot 2016 del suo Cornetto.

Quando il concierge è… un robot

C’è la bella e algida Chihira Kanae, l’androide quasi umano presentato da Toshiba all’ITB di Berlino lasciando il pubblico a bocca aperta per le sue performance linguistiche (conosce 19 lingue) e “cognitive”.

 

Quelli che non pagano a volte li trovi su Facebook

Sono contenti della tua collaborazione e del servizio che hai reso loro, te l'hanno persino detto.

Instagram e la misteriosa scomparsa dell’hashtag #curvy

C’è una polemica che imperversa sul web in queste ore e, non ci crederete, ma riguarda un hashtag.

Barbie ingegnere informatico? Sì, ma di successo!

L’ennesima querelle sulla bambola più patinata di sempre, Barbie, è nata in questi giorni in merito a un libro intitolato “Barbie, I Can Be a Computer Engineer” (“Barbie: posso essere un ingegnere informatico”).

L’uomo di oggi tra brotox, collant e creme di bellezza

Bella l’epoca in cui “l’uomo era uomo” e amava le chiacchiere da bar che, regolarmente, vertevano intorno a due argomenti principe: donne e motori.

 

Death of Conversation – la fine dell’era della conversazione al tempo degli smartphone?

Forse non dovremmo essere noi a dirlo, visto che web e mobile sono i nostri principali canali di comunicazione, ma basta poco per rendersi conto che sta avvenendo un passaggio epocale.

Condividi contenuti

 

Condividi su Facebook