Torna Tulipani Italiani, il primo campo di tulipani u-pick alle porte di Milano

Un campo fiorito con 350 mila bulbi di tulipani di 312 diverse varietà sta fiorendo a Milano: torna, dopo il successo della scorsa edizione, “Tulipani Italiani”, il primo campo “U-Pick” (letteralmente “tu raccogli”) nostrano, dove i visitatori potranno scegliere e raccogliere i fiori, armati di cestini, direttamente dalla terra.

 

 

È quasi tutto pronto al numero 113 di viale della Repubblica a Cornaredo, alle porte di Milano: il periodo della fioritura dei tulipani, atteso tra la seconda metà di marzo (il campo dovrebbe aprire tra il 20 e il 25 marzo) e la fine di aprile, è ormai arrivato.

L’idea di Tulipani Italiani è di una giovane coppia, l’olandese Edwin Koeman e la sua compagna Nitsuhe Wolanios, ed è piaciuta così tanto al "popolo milanese" che quest'anno si replica, con ancora più tulipani e una grandissima varietà di fioriture del magnifico bulbo.

Ma come funziona il primo u-pick garden milanese?

In pratica chiunque potrà visitare il giardino di Tulipani Italiani e cogliere quelli che desidera, ma anche scattare foto e trascorrere attimi di relax tra colori meravigliosi con tutta la famiglia e con gli amici.

Il campo sarà aperto sette giorni su sette, dalle 9 alle 19.30 e per entrare sarà necessario l’acquisto anticipato di un buono dal costo di € 3,00 per la raccolta di 2 tulipani, che si potranno raccogliere personalmente dal campo durante la visita.

I bambini accompagnati sotto i 4 anni non pagano.

Per accedere al campo: da lunedì a mercoledì, si acquista il buono per l’ingresso direttamente in loco; da giovedì a domenica, è necessario acquistare i buoni in anticipo on-line sul sito Tulipani Italiani oppure all'entrata del campo, dal lunedì al mercoledì.

I tulipani destinati alla raccolta saranno al centro del campo, mentre ai lati ne sono stati piantati alcuni da esposizione, di varietà rare e preziose.

Una volta entrati nel campo, si potranno scegliere e raccogliere tutti i tulipani che si vorranno (al costo di 1,50 cad. oltre ai due tulipani pagati all’ingresso). Per la raccolta non è necessario utilizzare le cesoie perché è possibile recidere il fiore direttamente con le mani, secchi e cestini dove riporre con cura i delicati fiori raccolti verranno forniti dagli organizzatori.

Il disegno del campo di Tulipani Italiani 2018 è stato modificato rispetto all'anno scorso, riproponendo i filari con colori misti, ma aggiungendo filari monocolore e “color-play'' (bianco/giallo, bianco/rosa/rosso, bianco/roso, viola/rosa e viola/bianco). Anche lo Show Garden, cioè la zona in cui sono stati piantati gruppi di tulipani delle 312 varietà, è stata migliorata: l’area è più grande e suddivisa in gruppi da 55 bulbi di 135 varietà, in ordine alfabetico. Ogni gruppo avrà un cartello con il nome della varietà e un numero, che indica dove si possono trovare la varietà nel campo di raccolta.

“Il nostro obiettivo – raccontano entusiasti Edwin e Nitsuhe – è rendere il giardino dei tulipani il luogo più felice di Milano”.
E c’è da scommetterci che questo ettaro a due passi dalla città lo sarà per davvero: pieno di colori, di allegria, di sguardi curiosi e di piccole mani che stringono tulipani appena colti. Oltre che di bellissime foto da condividere su Instagram, ovviamente.
Nel frattempo, se volete notizie fresche fresche dal campo dei tulipani, andate qui: www.tulipani-italiani.it

 

 

Condividi su Facebook