Arredare con i libri: cinque idee per una casa di stile

Se amate leggere e la vostra casa è così piena di libri che la classica libreria da parete soffre di sovraffollamento e non c’è mensola che non sia occupata da romanzi e volumi, è arrivato il momento di pensare al piano B.

 

Perché forse non lo sapete, ma i libri, oltre che un’immensa ricchezza per la nostra mente, possono essere alleati perfetti per arredare la casa con gusto e originalità.
Divoratori di romanzi, collezionisti di biografie storiche, accumulatori seriali di bestseller, questo articolo è dedicato a voi: divertirsi ad arredare con i libri sarà per voi un gioco da ragazzi.
Con un pizzico di fantasia potrete regalare ai vostri preziosi volumi una nuova, insospettabile, seconda vita.

 

Libri comodino

 

E se libri e riviste si trasformassero in un insolito comodino?

Se siete stanchi delle classiche camere da letto coordinate, divertitevi impilando volumi di diverse dimensioni e colore di fianco al letto dove di solito si trova il comodino, fino ad ottenere un tavolino stabile, creativo e divertente.

 

Quasi una porta

Le classiche librerie sono bellissime e non possono mancare in una casa, ma volete mettere il piacere di “attraversare” un vero e proprio arco di libri in salotto?

Fate realizzare dal vostro falegname (o fatelo voi se avete dimestichezza con il fai-da-te) questa dinamica libreria posizionata a cavallo di due ambienti: una soluzione di grande impatto, con una duplice funzione (definisce e divide le stanze e arreda in modo arioso e per nulla statico).

 

Libri ai piedi del letto

 

Un tempo, ai piedi del letto matrimoniale, non poteva mancare una grande cassapanca, per contenere la biancheria da letto ricamata. Ma le tradizioni sono cambiate e se siete in cerca di una soluzione più smart per rendere confortevole e di stile la vostra camera, scegliete ancora una volta i libri. Basta posizionarli in fondo al letto come una pediera di carta, da realizzare con o senza il supporto di una mini libreria per un grande effetto scenico.

 

 

Libri da esposizione

 

Ci sono libri – spesso sono grandi volumi d’arte, architettura e interior design – così eleganti che sono essi stessi degli elementi d’arredo, da esporre in bella vista nella zona living, come un bel quadro.
Solitamente impilati in perfetto ordine geometrico sul tavolino da tè del salotto, acquistano maggior lustro se esposti su una parete ancora spoglia. Per dare massimo risalto ai libri, posizionateli su piccole mensole dello stesso colore della parete, facendo attenzione che i volumi stessi abbiano tonalità in pendant con quelle dell’ambiente da arredare. Elegantissimi!

 

 

Lampada di… libri

 

Se avete volumi ingialliti, rovinati e che ormai non potranno più essere letti, non buttateli. Arredare con i libri significa anche regalare una seconda vita ai nostri amici di carta. Avete mai pensato di realizzare una lampada di… libri? Prendete dei vecchi volumi,  meglio se con la copertina rigida, impilateli con apparente casualità fino a trovare la combinazione più armonica, incollate tra di loro i libri per una maggiore stabilità e praticate al centro e per tutta l’altezza, con un trapano, un foro nel quale farete scorrere il filo elettrico. Collegate il tutto con un paralume dal gusto retrò e il gioco è fatto.

 

 

Condividi su Facebook