Mangiare a Boston: un brunch a Canary Square

L'inverno finalmente ha lasciato spazio alla primavera e una bellissima giornata di sole ha illuminato la capitale del Massachusetts, Boston.

Constatata anche la presenza di un ottimo clima, abbiamo deciso di abbandonare i mezzi pubblici e salire in sella alle nostre biciclette, alla ricerca di un buon brunch in Jamaica Plain.
Durante il viaggio ci hanno accompagnato bellissimi alberi di ciliegio e magnolia, che in questo periodo sono in fiore e caratterizzano le vie di questo quartiere.

Arrivati all'incrocio tra South Huntington Ave e la Center Street di Jamaica Plain, abbiamo optato per Canary Square.
Un locale sempre molto affollato, dall'impostazione moderna e con dettagli molto curati.
Durante il periodo estivo, e quindi anche in questa bellissima giornata, il locale si presenta totalmente aperto da un lato, con diversi tavolini all'esterno.

Il servizio fin dal primo impatto risulta ottimo: infatti, nonostante il gran numero di persone che affollavano l'entrata in attesa di un tavolo, non abbiamo dovuto aspettare molto per esse indirizzati e serviti.
Tutti i camerieri sono giovani, disponibili e sempre attenti a riempirti la tazza di caffè o il bicchiere di acqua.

Dopo una breve lettura del menù, molto minimal e senza fronzoli, la nostra ordinazione si è focalizzata su due piatti unici: il B.A.T. e il Brunch burger.
Il B.A.T  si è rivelato veramente delizioso: un panino integrale, con crema di avocado, pomodori, uovo fritto e bacon, tutto accompagnato da insalata.
Probabilmente in questi giorni, sono eccessivamente innamorata del delicato sapore dell'avocado, ma quel sandwich era veramente squisito.
Il Brunch burger al contrario, era un classico hamburger, servito su pane, con insalata, pomodoro e funghi.
Il tutto, ovviamente circondato da ben cotte, hand-cutted, patatine fritte.

La qualità prezzo è garantita da Canary Square.
Inoltre, ho trovato amorevole il conto, che viene presentato all'interno di una Moleskine, nella quale oltre a perdere decine di minuti nel leggere i commenti dei clienti precedenti, puoi lasciare un messaggio o un tuo pensiero personale.

Virginia Tozzi

Dal Blog Yogurt Shades 

 

 

Condividi su Facebook